giovedì 27 marzo 2014

Qui pro cover #2


Ciao, ragazzi. Come state? E' un buon giorno, il vostro? Io mi sono risvegliato, questa mattina, con la pioggia, fuori, e il corpo a pezzi. Credo che l'influenza abbia mietuto una nuova vittima. Oggi, avrei voluto parlarvi della mia ultima lettura, portata a termine ieri sera, ma le mie condizioni non me lo permettono. Mi sento un catorcio umano. E alle quattro ho anche lezione. Vediamo se sopravviverò o meno! Per non stare troppo lontano da voi, quindi, ho voluto proporvi un nuovo appuntamento con Qui pro cover. Una rubrica che nasce per mettere a confronto cover gemelle e cover imparentate alla lontana, ma senza nessunissimo intento polemico. Così, per fare due chiacchiere e due risate in compagnia. I gruppi di cover, come la volta scorsa, sono due. Il primo raccoglie le copertine di tre romanzi disponibili da noi: Gabriel's Inferno, Bianco Celibe e Vampiro, Cuore Nero. Due romanzi sui vampiri – quello della Giusti, tra l'altro, molto bello! - e il primo volume di una trilogia erotica che, a breve, avrà conclusione. Un finalmente lo posso aggiungere, vero? Schiene nude, mani ovunque, gente che si abbraccia appassionatamente. All'Orso Abbraccia Tutti di Colorato so che piacerebbero parecchio. La mia preferita è la prima: un tantino più elaborata del solito. Gli altri romanzi sono ben quattro! Intonate con me: Georgie che corre felice sul prato, dove un alano aveva appena cac... Dite che sto sbagliando il testo? Santa Cristina D'Avena, chiedo perdono. A partire da sinistra a destra, la cover uk di Se tu mi vedessi ora (letto una vita fa: niente di che), Il bosco dei biancospini, l'edizione Mondolibri di Ti vengo a cercare (letto e piaciuto!) e L'amico delle donne. Quattro Cappuccette Rosso – o galline - in fuga. Su queste non ho preferenze: quella della Ahern – che è la più originale – è, paradossalmente, quella che mi piace di meno. Paiono le gambe di Kate Moss, quelle. Voi che ne pensate? Quali preferite? Ditemi, ditemi. Un abbraccio “febbricitante”, M. Non dirò mai più che io non mi ammalo mai.

Un accorato appello, per concludere. Doniamo i nostri piedi nei prati alla Ricerca. Per nuove cover e un mondo più giusto! Ecco i miei. Quando sembrava essere venuta la primavera...

24 commenti:

  1. ahahhahaha sto morendo dal ridere XD
    Io salvo solo quella della Ahern, anche se non mi fa impazzire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me quella fa un po' senso, ahahahah :)

      Elimina
  2. Ahahahahahaha!
    Io sono sconvolta da tutti questi pseudo-plagi. Non ci avevo mai badato!

    Comunque voto: Cuore nero e Il bosco dei biancospini.

    Vai a lezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mareva, niente lezione! Mi sono fatto una doccia e giù vestirmi e asciugarmi i capelli è stato un trauma. Ho la stessa vitalità di un vecchietto. Mi ci vuole una casa di riposo, non l'università. Un'ora e mezza di treno, quaranta minuti di circolare e sto a casa. Piano, piano. Ho bisogno delle coccole di mamma, eh? :P

      Elimina
    2. Vedi di arrivare a domani, allora :D

      Elimina
  3. Complimenti per la rubrica e per la simpatia! :P
    Voto per Gabriel's Inferno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Siannalyn. E' anche la mia preferita!

      Elimina
  4. ahahahahahha Mik rotoloooooooooo!!! ahahahahhahah
    Ci voleva il tuo post per risollevare la mia giornata!!! ahahahahahahahhahahaha
    Per quanto riguarda le cove posso dire che le prime tre le brucerei tutte???? Non se ne può più di riferimenti all'erotico solo per vendere qualche copia in più!
    Per quanto riguarda le altre bohhhh...forse salverei quella della Ahern ma solo perche almeno ha dei fiorellini diversi ahahahahaha ;)
    Mi spiace per la tua influenza! Riposati!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Dani! Sì, torno a casa prima e mi riposo.
      Anche se ho iniziato Allegiant... Sarà un riposto-non riposo!

      Elimina
    2. Bè ma un buon libro è la migliore medicina!!! hihihihihihihihi
      Te lo dice una mamma!!! :P

      Elimina
  5. Ahahaha! :D:D:D Madò, queste copertine... si assomigliano terribilmente, e sono pure tutte brutte! XD Spero di tutto cuore che non le riciclino mai più... Se proprio proprio devono presentare altre cover-cloni, almeno che provino a scopiazzare da immagini un po' meno agghiaccianti, dico io! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah, non so bene in base a cosa le scelgano :P

      Elimina
  6. Ciao Mik :) nn conosco nessuno di questi libri, a parte Ti vengo a cercare e Gabriel's Inferno. Di cui quest'ultimo, ti garantisco con certezza assoluta ke é davvero molto bello :) Nn é un romanzo erotico, come invece potrebbe sembrare, ma una bellissima storia d'amore ke ha vasti richiami a Dante e Beatrice :)..

    Mi spiace leggere della tua influenza :( spero ti rimetterai al più presto :)
    Ciao Mik :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gresi! Sì, mi rimetterò prestissimo, prometto.
      Ma infatti, tra i vari romanzi del genere usciti in libreria, è quello che leggerei più volentieri. :)

      Elimina
  7. Non credevo si potesse correre in punta di piedi tra i prati come fa la tizia della cover della Ahern. Cioè, prendi una buca e caschi male... Insomma, io non lo farei. Forse in una palestra, se fai danza. Ma per prati... Dovrebbero scrivere sotto "non ripetere a casa se non si è esperti" xD
    Comunque, in verità passavo di qui per dirti che ti è stato assegnato un premio: http://librangoloacuto.blogspot.it/2014/03/boomstick-award-premio-de-putenza.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Nereia! Passo subito :)

      Elimina
  8. Mi dispiace che tu stia male ç___ç

    Sinceramente mi fanno ribrezzo quasi tutte. Quella della Ahern la sognerò stanotte. Orribile. Mamma mia...
    Quelle "abbracciose" fanno pena un po' tutte XD diciamo che voto "l'amico delle donne". Anche se il titolo mi fa pensare alla friendzone e mi fa stare male :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Erika! Io dico sempre che non mi ammalo, ma quando l'influenza mi becca sono cavoli amari :P Ahahahah, anch'io quella della Ahern la trovo bruttissima, però piace. I gusti sono gusti ^^

      Elimina
  9. Cuore nero (che ho apprezzato tantissimo) non ha poi cambiato cover? Anche secondo me quella di Gabriel's è la migliore (anche se il libro non proprio). Le altre 4 sono orribili tutte. Buona convalescenza!

    RispondiElimina
  10. Ciao Chiara! Sì, anch'io ho apprezzato tanto, soprattutto per la svolta finale. Io ho il libro in casa e la copertina è questa. Se non sbaglio, non è stata cambiata nemmeno nell'edizione tascabile. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa sono pignola, ma quando ho visto che avevano cambiato copertina (fa schifo anche quella nuova) ho pensato proprio che potevano cambiarla in meglio. Io compro soprattutto ebook e la copertina cambiata è in versione digitale. Se vuoi è qui http://www.amazon.it/Cuore-nero-Amabile-Giusti-ebook/dp/B00FXDMRG4/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1396002358&sr=1-1
      Mi è piaciuto tanto anche a me soprattutto per il finale, l'ho apprezzato, è stato coraggioso

      Elimina
    2. Ah, ma questa è la versione ebook. Sarà per quello, non so.

      Elimina
  11. Molto bella questa rubrica!!!
    Spero che ora tu stia meglio XD
    Oddiooo non avevo mai notato questi particolari, non ci avevo mai pensato!!
    Comunque la cover che mi piace di più è quella di Gabriel's inferno e Ti vengo a cercare!

    RispondiElimina