martedì 7 gennaio 2014

Secondo Blogversary: a due anni di noi!


Stamattina mi sono svegliato con un pensiero fisso. Avevo una cosa da fare, anche se non sapevo esattamente cosa. Qualcosa c'era, ecco. Ed era importante. Poi, alle sette in punto, mia mamma è entrata nella stanza, chiamando mio fratello per nome: Diego doveva ritornare a scuola, ma non io. Uno dei pochissimi pregi dell'università, ho realizzato, ad occhio e croce. L'università... Ho pensato a questo, sono sprofondato di nuovo nel cuscino e ho poltrito ancora. Reagisco così allo stress. Più dovrei essere attivo, più dormo. Più dovrei studiare, più mi specializzo nella nobile e antica arte del perdere tempo. Ho messo i piedi giù dal letto qualche tempo dopo, inforcato gli occhiali che – coricandomi – infilo sempre nelle ciabatte sistemate ai lati di un letto a castello che ormai non è più così alto e, facendo colazione, davanti alla mia tazza di latte e tristissimi corn flakes, ho iniziato a rivedere schemi ed appunti. Infilato tutto in quella lavastoviglie rossa che emette sempre e comunque strani borbottii, ho iniziato a sottolineare un nuovo saggio di uno dei miei tre libri di Storia del Cinema, armato di una matita ben appuntita e di un vecchio biglietto del treno. Perché a casa mia non abbiamo nemmeno una comune squadretta e sottolineo con quello, sì. E perché a Febbraio ho il primo esame: prenotato nel cuore della notte, con la follia e l'avventatezza di un kamikaze con lo zaino in spalla, che, per il nuovo anno, ha propositi assurdamente ingenui per uno che, ad aprile, compirà vent'anni tondi tondi. Mentre, in TV, Forum dava il peggio di sé, con una causa esilarante che – in realtà – era un vero e proprio lancio pubblicatio delle Cinquanta Sfumature di Grigio, ho pranzato in fretta e mi sono concesso, prima di iniziare una nuova sessione di studio più o meno intenso, una pausa al computer. In realtà, tra un appunto e l'altro, con la scusa di dover cercare qualcosa di urgente su Google, c'avevo abbondantemente perso tempo già prima. Quando il cazzeggio è un'arte illustre. Rispondendo alla mail di una casa editrice, ho parlato del mio blog, come faccio tante volte e come tante volte farò. Ho scritto a un lontano e sconosciuto addetto stampa che era la mia seconda casa, il luogo d'incontro con i miei più grandi amici e che, in un pomeriggio di solitudine, con mio padre che mi dava consigli e input preziosi, l'avevo fondato due anni fa. Due anni fa... Il calendario mi diceva che, oggi, era il 7 Gennaio. Che oggi, se la matematica non è un'opinione, sarebbero stati 730 giorni di noi – ancora in contatto, ancora compagni virtuali, ancora insieme. Io, senza la scuola a scandire più i miei ritmi, avevo perso il conto dei giorni, e mi sono sentito così in colpa. Mi sono insultato, tolto quell'imbarazzante pigiama a rombi che era diventato la mia seconda pelle e messo al computer. Non con i miei abiti migliori, ma con una dignitosissima tuta grigia e con un felmone blu con una faccina sorridente sopra: io sono questo. Senza eleganza, senza un post già preparato, senza una lista di persone da ringraziare, ma questo. Mosso soltanto dalla voglia pazzesca, sincera e naturale di sentirvi vicini, nel giorno di un mese troppo lungo, ma che accoglie – tra le sue giornate fredde, deprimenti e brevi – il nostro secondo anniversario: l'unica cosa bella. Sicuramente l'unica mia cosa bella. Di parole ne scrivo tante, ma per una volta penso che dilungarmi non sarà necessario. Non ci sono concetti da spiegare, non ci sono sentimenti da esprimere: voi sapete già tutto, e da sempre. Rivolgo i miei ringraziamenti più vivi a chi sa il perché. A chi ha fatto di questo piccolo blog la cosa più bella che ho, in assoluto. Vi adoro. Quindi, lontani e vicini, brindiamo a un altro anno di noi. All'abbraccio di gruppo più grande che i Guinnes dei primati contemplino. ♥

53 commenti:

  1. iniziato il commento tre volte e tre volte l'ho cancellato perchè non riuscivo a trovare le parole giuste per fare gli auguri e festeggiare insieme a te questa parte di te che è entrata a far parte della mia vita e di quella di molti altri. a distanza di due anni ancora qui e ancora insieme con la speranza di altri anni e libri insieme!!! il primo esame non si scorda mai e un pò di incoscienza non guasta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Lara. Mi emozioni sempre tu.
      Sarai una delle prime persone a cui farò sapere l'esito, contaci :)

      Elimina
  2. Auguri Mik! Buon compliblog :D Che altro aggiungere? Quello che penso lo sai già, vero? Solo non smettere di essere quello che sei e fare quello che fai, visto che, alla fine, ti riesce proprio benissimo! Ti auguro mille di questi traguardi e ancora auguri <3

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri di buon bloggheanno, un blog davvero interessante e con recensioni ottimamente scritte, anche un semplice post celebrativo si legge con piacere ;) Cmq se quando facevi colazione c'era Forum erano pressapoco le undici eheh, belli i tempi dell'università...in bocca al lupo per l'esame di cinema, ma ancora c'è tempo fino a Febbraio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Nico! Sì, più o meno l'ora era quella. Sono sempre indeciso se fare colazione o pranzare: i dilemmi :D

      Elimina
  4. Augurissimi caro, ancora insieme dopo 2 anni, verso l'infinito e oltre...ok, perdona la citazione ma ci stava troppo bene. Ke dire, tu già sai ke t'adoro, che amo perdermi sul tuo blog a condividere le nostre passioni, perchè infondo diciamolo, non saremmo gli stessi senza le nostre passioni. Un brindisi e un abbraccio virtuale...ps: davvero divertente il resoconto della tua giornata...xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Dean. Mi segui davvero sempre e da sempre e non posso che esserne felicissimo! La citazione è stupenda: sì, "verso l'infinito e oltre", a questo punto. Un abbraccio a te. E brindiamo!

      Elimina
  5. E' fantastico e quasi commuovente vedere quanto amore metti nel tuo blog. Perché si vede, eccome.
    Spero vivamente che questi siano solo i primi due di molti anni di sfide e soddisfazioni in compagnia di tanti libri e di noi fedeli seguaci ^^
    Buon anniversario!

    RispondiElimina
  6. Non ti seguo da tantissimo, ti ho trovato per caso in un lungo girovagare che per giri assurdi per motivi ancora più assurdi mi hanno fatto approdare qui. Con la sensazione di dover far altro, ah si studiare, pure sono qui a rivolgerti i miei auguri per un compleanno, che è importante. Si dice che il primo sia il più importante, ma non è vero. Il secondo cristallizza un investire di tempo e voglia e passione in una casa, che è più intima di qualsiasi altra. Complimenti davvero! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anncleire! Non so se c'è già stata occasione di accoglierti come si deve, ma, in caso contrario, benvenuta :3 Grazie per i complimenti e per il tuo bellissimo commento. Dai, ora andiamo a studiare tutti e due ^^

      Elimina
  7. Auguri Mik!!! Io ti seguo da poco ma mi sono comunque affezionata moltissimo al tuo blog, alle tue recensioni e a te, che hai un modo di esprimerti che mi incanta davanti allo schermo! Tanti auguri a teee, tanti auguri a teeee, tanti auguri michele, tanti auguri a teeeee. *Ti tiro gli orecchi e scappo*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, claudina. Dai, una tirata di orecchie ci sta, per ora: sono solo due anni :P Te lo concedo senza che scappi, dopo :D

      Elimina
  8. Tanti auguri!! Due anni sono proprio un bel traguardo! :D Oggi è anche il compleanno di mia nipote ;)
    Il tuo blog mi piace tantissimo, lo visito spesso anche se non commento quasi mai! xD Quest'anno cercherò di essere una follower migliore! u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Anna! Auguri anche alla nipotina (nipote o nipotina?), allora :) Non preoccuparti, sei già una brava follower così ^^

      Elimina
  9. Eccomi qui! Ah il primo esame! Bei ricordi: ansia, panico, sudori freddi....poi passa e ti sent la donna (o l'uomo) più potente del mondo! Ahahaha....beh il primo come l'ultimo...io non ci ho mai fatto l'abitudine.
    Buon compliblog! Augurissimi! E siamo noi a dover ringraziare te che ci fai emozionare sempre con le tue bellissime recensioni! Ad un altro anno insieme e a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Rosy. Sì, questo primo esame farà di me un uomo, ahahaha. L'abitudine, poi, prenderà il sopravvento ^^

      Elimina
  10. augurissimi mik! ;) benvenuto nel mondo dell'avventatezza, altresì chiamato Università AHAH

    RispondiElimina
  11. Grazie a te e al tempoo e alla passione che ci metti, quella la sentiamo nelle parole con cui accompagni le tue recensioni, che si tratti di libri o film poco importa.
    Perciò mille grazie, e goditi questo giorno.
    Per inciso, la tutona è ormai una divisa d'ordinanza di tutto rispetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Ale, io non potrei vivere senza. All'inizio, i primi giorni all'università ci tenevo a vestermi bene. Adesso il mio stile ricorda quello di un senzatetto, ma almeno sto comodo :) Grazie mille ^^

      Elimina
  12. Augurissimi:D per essere così felice di questo blog vuol dire che hai fatto bene ad aprirlo e sta andando a gonfie vele, è da poco che ti seguo ma sono rimasta colpita da questo spazietto così colmo di emozioni e personalità.
    Un bacione e un grande in bocca al lupo per l'anno nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille *-*
      Buon anno anche a te. Di cuore.

      Elimina
  13. Buon blogheanno Mr Ink! Davvero meritati, per il bel posto e per il bel posto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, carissima Lisa. Sei troppo gentile e, sebbene abbia scoperto il tuo blog solo quest'anno, probabilmente attraverso Marco di Pensieri Cannibali, lo adoro già :)

      Elimina
  14. Leggerti è sempre piacevole... le tue parole scivolano via con tanta semplicità e naturalezza. Grazie per averci tenuto compagnia e per la compagnia che ci terrai!!!
    Buon 7 gennaio ^^
    Claudia

    RispondiElimina
  15. 'sono in bilico, combattuto fra sogno e amara incertezza. Lo faccio.. non lo faccio.. lo faccio.. non lo faccio.. Poi clicco. Adesso sono in ballo. Il mio primo proposito per quest'anno si è realizzato.'

    E meno male che due anni fa ha vinto 'lo faccio'. la considero una vera fortuna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cosa hai ripescato, B. :')
      Grazie mille.

      Elimina
  16. Tanti auguri Mik per questo meraviglioso traguardo. Quanti post, quanti libri e quanti pensieri hanno tenuto vivo questo angolino virtuale, e quanto ancora ci delizierai con le tue meravigliose recensioni :) Avanti così :p

    RispondiElimina
  17. Auguri Mikkkkkkkkkkkkkk!!!!!
    Tra qualche giorno sarà il mio primo anno da blogger ed è giorni che mi scervello per pensare a qualcosa di speciale ma ora ho capito...la cosa più speciale è parlare con il cuore, senza troppi giri di parole e senza troppi programmi proprio come hai saputo fare tu in questo post!!!
    Grazieeeeeeee per esserci con il tuo blog e per essere così speciale!!!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Daniii. Sì, la cosa importante è il cuore.
      Il resto viene da sè. :)

      Elimina
  18. Mik, evviva per il secondo anno di questo splendido blog.
    Ho sempre meno tempo di passare dai blog che seguo, ma credo di aver espresso più volte la mia passione e adorazione per le tue recensioni e il modo che hai di porti verso i libri e verso le tue passioni.
    E' sempre un enorme piacere e soddisfazione leggerti, ce ne fossero di persone come te.
    Mille di questi giorni Mik e tanti tanti complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, carissima Alessia. Complimenti anche a te, e che te lo dico a fare!
      Un bacione (:

      Elimina
  19. Auguri Mik! A te e al tuo meraviglioso angolino (che tanto "ino" non è)! Ti seguo sempre volentieri, continua così ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Seli. E zitti, zitti siamo arrivati a un bel numero :))

      Elimina
  20. Complimenti per il traguardo! spero che tu possa festeggiare tantissimi altri compleanni con noi!
    Auguroni per il blog!

    RispondiElimina
  21. Miiiiik!!! Augurissimi!!! *___* Eh sì, questo è davvero un posticino speciale, e non solo per te che scrivi ogni settimana tantissimi post interessanti e ricchi di creatività, ma anche per tutti noi lettori, che abbiamo la fortuna di poterti leggere e seguire! ;D Un abbraccio grande, e non temere: anche l'avventura università, alla fine, verrà domata! :D PS: stasera mi guardo "Carrie", se tutto va bene... e non vedo l'ora!! <3

    RispondiElimina
  22. Tantissimi auguri di buon blogoversary, Mik!! :D Il tuo blog è semplicemente meraviglioso e in ogni bellissimo post che scrivi si vede tutta la passione che ci metti!
    Ancora complimenti per questo fantastico traguardo!!Continua cosi :)

    RispondiElimina
  23. Tantissimi auguri -anche se con un po' di ritardo:)-! Pensa che il 4 è stato il mio di compleanno.Ti seguo solo da qualche mese. La prima recensione che ho letto è stata quella di "Tony Tormenta".Stavo cercando dei commenti sul romanzo,l'avevo visto in libreria ed era stato come un colpo di fulmine e il primo blog ha saltare fuori è stato il tuo. Forse ogni tanto mi farò "sentire"...un bacio Gio':)

    RispondiElimina
  24. Sei unico! Una valanga di auguri e un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
  25. Ah, Mik, auguri in ritardo :P
    Non so proprio cosa scrivere per dirti quanto sei bravo e quanto ti meriti tutti i complimenti, forse non te l'avevo ancora detto ma il tuo è il mio blog preferito. Continua così ♥.

    RispondiElimina
  26. Auguri *_* Il tuo è sicuramente uno dei miei blog preferiti <3

    RispondiElimina
  27. Arrivo in ritardo, perché anche io sono vittima della sessione d'esami - a proposito: vedrai che l'esame sarà meno terrificante di quanto credi. Anche io ero terrorizzata quando mi sono iscritta per la prima volta, ma con l'andare del tempo un pochino migliora ;)

    Comunque, il punto è: Buon compleblog, Mik! La tua passione per la lettura e per questo spazio virtuale è ben percepibile in ogni post, e spero che tu la mantenga sempre. Ti mando un abbraccio :)

    RispondiElimina
  28. E io arrivo in ritardo :3 come sempre, daltronde ... Scusami :3 glinauguri te li faccio lo stesso perché -anche se ti seguo da poco- ho capito che ogni tuo post, ogni singola recensione, ogni frase ha qualcosa di speciale qui sul tuo blog *.*
    Continua così, sei un blogger-modello, Mik

    RispondiElimina